Farmacognosia e Fitoterapia di Gabriela Mazzanti, Mario dell’Agli e Angelo A. Izzo

di Silvia Menini

Le piante medicinali e loro derivati, già largamente affermati e utilizzati nei paesi orientali grazie anche alla tradizione Ayurvedica e cinese, si sono diffusi sempre più anche in quelli occidentali, con l’introduzione nelle farmacie ed erboristerie di farmaci, integratori, cosmetici, alimenti naturali richiesti da chi vuole prevenire e curare patologie in maniera alternativa e decisamente più salutare.

Con questo prezioso testo si potranno approfondire le proprie conoscenze in questo ambito, in modo da avere a portata di mano tutte le caratteristiche e gli utilizzi delle piante medicinali.

La Farmacognosia, infatti, è quella disciplina che fornisce nozioni fondamentali al farmacista o all’erborista sulle piante officinali e medicinali di origine naturale che hanno una consolidata attività farmacologica. Dopo la descrizione botanica, vengono elencati anche i meccanismi alla base dell’effetto farmacologico, gli utilizzi terapeutici e le possibili controindicazioni, come ad esempio le interazioni con altre droghe o farmaci.

Gli argomenti vengono trattati sia da un punto di vista scientifico, con nozioni farmacognostiche e fitoterapiche, ma anche con utili richiami di anatomia, patologia e terapia farmacologica che contribuiscono ad una visione di insieme che permette al lettore di avere tutte le informazioni necessarie.

Il testo è strutturato maniera semplice, completa e di facile fruizione.

La “parte generale” analizza le piante medicinali nell’era moderna, i costituenti chimici, per passare quindi alla fitoterapia con un occhio di riguardo ai problemi dei fitocomplessi, il controllo di qualità, l’efficacia clinica e la sicurezza d’impiego. Dopo questa introduzione si è quindi pronti ad approfondire, nella “parte speciale”, gli aspetti applicativi.

Ecco quindi che per le diverse patologie (come ad esempio ansia e insonnia, depressione, ipertensione, sovrappeso e obesità, raffreddore e influenza, infezioni del tratto urinario…), dopo una prima introduzione dove vengono elencati e spiegati gli apparati coinvolti e le patologie, si approfondisce il trattamento specifico fitoterapico. La presenza di box, schemi e immagini rendono gli argomenti trattati di immediata comprensione e chiarezza.

Un testo che consiglio non solo agli studenti di Farmacia e Scienze Farmaceutiche, ma anche a chi cerca uno strumento utile alle professioni dove si prescrivono e consigliano preparati a base di droghe vegetali.

E, perché no, anche a tutti gli appassionati che vogliono approfondire questi argomenti per avere una visione più ampia di come prevenire e curare in modo naturale e nel rispetto del proprio corpo.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy