Tempo di influenze. Come rinforzare le difese immunitarie in modo naturale.

di Silvia Menini

Questo è il tempo delle influenze e di malattie stagionali. Come difendersi e prevenirle? Il cibo resta un formidabile e unico immunostimolante naturale; ci sono alimenti infatti che nella loro unicità e nella loro forma più naturale sono capaci di comportarsi come veri e propri farmaci. E allora perché non approfittarne ed includerli nella dieta?
Arancione, Giallo e Rosso:
Frutta e verdura di questo colore contengono beta-carotene che ha proprietà antiossidanti e pro vitaminica che proteggono le cellule dai danni dei radicali liberi. Il beta-carotene è il precursore della Vitamina A che contribuisce alla crescita, riproduzione e mantenimento dei tessuti, alla funzione immunitaria e alla visione.
Questo tipo di alimenti contiene inoltre i flavonoidi che ostacolano la formazione di radicali liberi a livello gastrointestinale.
Carote, zucche, pomodori, cachi, albicocche, barbabietole…contengono carotenoidi il più importante dei quali è il licopene che ha notevoli poteri antiossidanti e inibisce i processi infiammatori (un esempio egregio è ad esempio la curcuma, presente nel curry) oppure fragole, lamponi e mirtilli che, contenendo polifenoli, svolgono anch’essi una funzione di prevenzione nelle infiammazioni.
Arancia: frutto ricco di vitamina C che contribuisce alla formazione del collagene e ha funzione antiossidante. Contiene anche antocianine conferendogli proprietà anticoagulanti, antinfiammatorie e antitumorali.
Anche limoni e peperoni sono ricchi di vitamina C.
Verde:
Frutta e verdura di questo colore sono caratterizzati dalla presenza di carotenoidi (prevenendo l’invecchiamento) e clorofilla che hanno azione antiossidante e sono importanti nel prevenire patologie coronariche e tumori.
Gli ortaggi di colore verde contengono magnesio che permette il metabolismo di zuccheri e proteine, regola la trasmissione dell’impulso nervoso e la pressione dei vasi sanguigni. Sono inoltre la migliore fonte di acido folico e folati, importanti nella prevenzione di aterosclerosi e nelle donne in gravidanza.
Rosmarino, timo, origano, basilico e menta sono una preziosa fonte di oli essenziali della famiglia dei terpeni e svolgono una funzione importante nel contrastare le infiammazioni.
Il tè verde ed echinacea che potenziano le difese antivirali e aiutano così a prevenire i malanni stagionali.
Broccoli, kiwi, spinaci e prezzemolo sono ricchi di vitamina C.

Cosa mangiare: Uva, kiwi, agretti, basilico, spinaci, prezzemolo, cime di rapa, cetriolo, carciofo, asparagi, bieta, broccoli, cavolo cappuccio, broccoletti, cicoria, indivia, lattuga, rughetta e zucchine.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy