Pizzoccheri della Valtellina Light

di Silvia Menini

I pizzoccheri sono un piatto straordinariamente buono ma non sempre ce lo si può permettere perché carico di grassi e di Calorie.

Ma perché rinunciarci?
La pasta è fatta di grano saraceno, un vero e proprio toccasana per la salute grazie alle sue importanti caratteristiche nutrizionali avendo un elevato valore biologico delle sue proteine che ammontano a un buon 14% e contiene tutti e 8 gli aminoacidi essenziali in proporzione ottimale. Basti pensare che la lisina è presente in percentuali superiori rispetto a quelle dell’uovo. La farina di grano saraceno è inoltre priva di glutine e quindi adatta anche ai celiaci e l’amido contenuto è a più lenta digestione e quindi indicato anche nella dieta dei diabetici. Il grano saraceno è una buona fornte di fibre, Sali minerali, è ricco di fosforo, calcio, ferro, rame, magnesio, manganese e potassio, così come le vitamine del gruppo B.

Vi propongo una ricetta sana e leggera che può essere fatta modulando, in base alla propria dieta, la quantità di formaggio e di patate che, volendo, si possono anche omettere.

Ingredienti per 4 persone:

320 g pizzoccheri della Valtellina

100 g patate (peso netto)

200 g cavolo verza o, a seconda della stagione, bietole

150 g formaggio cremoso tipo crescenza o altro

q.b. olio evo

Sale e pepe

Noce moscata (facoltativo)

Preparazione:

Mettere a bollire una pentola di acqua. Versate quindi, a bollore, le foglie di verza (ricordandosi di salare l’acqua) e cuocerle per 8-10 minuti, aggiungere le patate e, alla ripresa del bollore, cuocere altrettanti minuti.

Versare quindi i pizzoccheri nell’acqua dove stanno cuocendo verza e patata e cuocerli per circa 10 minuti. Scolate il tutto e versare in una padella antiaderente precedentemente oliata. Versare il formaggio e far amalgamare il tutto. Aggiungere sale, pepe, noce moscata a piacimento (ed eventualmente un altro po’ di olio evo) e, per chi volesse, aggiungere una spruzzata di grana grattugiato.

Mescolare e servire.

 

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy