Il nuovo stile di vita durante il Coronavirus

di Silvia Menini

Durante questo periodo in cui siamo costretti a stare in casa è importante curare l’alimentazione, sia per non esagerare e ritrovarsi con chili di troppo indesiderati, sia perché l’alimentazione è il primo passo per avere difese immunitarie forti che, proprio in questo periodo, sono fondamentali.

Si esce il meno possibile e quando si va al supermercato bisogna avere ben chiaro in testa cosa comprare e cosa invece è meglio evitare. È quindi consigliabile prepararsi una lista della spesa fatta in modo oculato, che preveda una scorta per la settimana in modo da uscire il meno possibile ma senza nemmeno esagerare per evitare inutili sprechi. Via libera quindi a surgelati come verdure senza condimenti (e non già cotti e conditi) o pesce che può essere scongelato all’occorrenza, formaggi sia freschi (da essere consumati per primi) sia stagionati che durano di più. Anche la carne è un’ottima soluzione e, una volta rientrati a casa, può essere surgelata in monoporzioni in modo da avere una scorta per pranzi e cene.

I legumi secchi rappresentano un’ottima alternativa per assumere sia proteine che carboidrati e possono essere preparati all’occorrenza senza incorrere in scadenze a breve.

Le uova di norma non hanno scadenza a brevissimo e quindi possono essere acquistate e rimanere in frigo anche una settimana o dieci giorni anche se è sempre meglio consumarle il prima possibile.

Le verdure fresche possono essere acquistate non solo in previsione per la settimana, ma anche per la preparazione di minestroni e vellutate che possono poi essere surgelate.

Per le verdure da consumarsi fresche e la frutta è meglio preferire quelle che durano per qualche giorno di più come, ad esempio, carote, finocchi, zucchine, melanzane, cavolfiori e broccoli, banane, arance, pompelmi, mele, kiwi (non troppo maturi), mirtilli.

Chi non vuole rinunciare al pane, può acquistarlo e, quello che non si mangia il giorno stesso o il giorno dopo, lo si può congelare per essere tirato fuori all’occorrenza. Non sarà buono come fresco ma almeno non si dovrà ricorrere a cracker o grissini che, spesso, sono meno salutari e meno sazianti. Si può anche optare per fare il pane in casa, in modo da gestire le quantità in base alle proprie esigenze.

Yogurt, latti vegetali e cereali senza zucchero rappresentano una buona alternativa per la colazione, così come farine varie e albume pastorizzato per la preparazione di dolci.

Anche la frutta secca e disidratata, così come i semi possono essere messi nel carrello per uno snack veloce e nutriente.

Attenzione invece alle tentazioni!

Preferire cioccolato fondente e ingredienti base per preparare in casa i dolci, evitando così di acquistare merendine, biscotti pieni di zuccheri o dolci che poi rappresentano una tentazione alla quale, in quarantena, sarà difficile resistere.

Ora che si ha più tempo a disposizione non ci sono più scuse e ci si può dedicare alla cucina, prestando molta attenzione alla preparazione di pasti sani, equilibrati e golosi.

Da non dimenticare che tanto più si scelgono materie prime di qualità, tanto più saranno le sostanze nutritive presenti che aiuteranno nella formazione della Wei Qi, l’energia difensiva che, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, aiuta a difendere l’organismo anche dai patogeni esterni.

Bisognerebbe mantenere una distribuzione regolare dei pasti, rispettare gli orari è importante e si aiutano stomaco e milza nella trasformazione dei cibi e, di conseguenza, anche la digestione sarà aiutata (e l’intestino ringrazierà!).

Zuppe, minestre e tisane, così come piatti e bevande calde rappresentano un ottimo modo per sostenere la loro funzione.

E che dire del sonno?

È fondamentale riposare bene e un numero sufficiente di ore, andando a dormire presto e svegliandosi non troppo tardi, in modo da mantenere un ciclo regolare. Ogni fascia oraria permette ai nostri organi di lavorare secondo il ritmo circadiano e portare a compimento i propri compiti ed è quindi molto importante rispettare gli orari per avere anche un sistema immunitario forte.

Anche le emozioni rappresentano un fattore importante. La tristezza, l’ansia e l’incertezza vanno ad agire in maniera negativa proprio sul polmone ed è quindi fondamentale tenerle a bada magari con delle meditazioni. Anche la paura va ad agire sul Rene, un organo molto importante per quanto concerne la Wei Qi.

L’attività fisica non andrebbe abbandonata con la scusa della quarantena perché assume un ruolo importante e, se non si può uscire per una passeggiata, allora si può cercare su YouTube e affidarsi a dei video da seguire per fare esercizi mirati che possono essere fatti anche senza attrezzi e comodamente dal proprio salotto di casa. È anche solo sufficiente fare una camminata o corsa sul posto mentre si guarda la televisione, una sessione di tonificazione sfruttando una cassa di acqua, o anche solo un tappetino per una lezione di yoga, pilates, stretching e meditazione. Ci si può fissare un orario giornaliero in cui dedicarsi a queste attività e concedersi del tempo per se stessi in modo da avere le giornate il più scadenzate possibili. È comunque consigliabile non esagerare con sessioni di allenamento eccessive per evitare “incidenti” di percorso o di sovraccaricare un fisico già provato.

L’importante è non abbattersi e tenere alto il proprio umore e approfittare di questo momento per fare tutte quelle cose che si erano rimandate!

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy