Il carciofo secondo la Medicina Tradizionale Cinese

di Silvia Menini

Secondo la dietetica cinese i carciofi hanno una natura neutra, leggermente fresca e un sapore amaro, leggermente dolce e salato che va ad agire su Milza, Fegato e Vescica Biliare.

Purificano il Calore e, avendo una azione specifica sul Fegato, sono quindi adatti in caso di Fuoco di Fegato con sintomi come irritabilità, cefalea, rossore oculare, ipertensione, bocca amara e vertigini. Grazie alla loro azione sulla Milza, sono di aiuto per la dispepsia e cattiva digestione soprattutto quando c’è Umidità con sviluppo di Calore.

La loro stagione prediletta è la Primavera e detengono, proprio in questo periodo, il massimo livello di Jing. Il Fegato, inoltre, è proprio l’organo che andrebbe sostenuto in Primavera, fase dell’anno in cui è chiamato a esprimere al meglio la propria vitalità e le sue funzioni e, per fare questo, non deve essere in stasi.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy