Gallette di mais e riso

di Astra Code
Le gallette di riso e di mais fanno ormai parte delle nostre tavole in quanto considerate dietetiche e salutari. Mai nulla di così sbagliato. Oltre al fatto che hanno un indice glicemico molto alto e, in proporzione al peso, sono molto più caloriche del pane,  a essere nocivi nelle gallette sono anche i processi di lavorazione perchè implicano un trattamento termico dei carboidrati. Durante tutta la lavorazione infatti con il calore, si possono formare delle sostanze dannose come l’acrilammide, potenziale neurotossico e cancerogeno per gli esseri umani.
Perchè allora non farsele in casa? Ecco un paio di ricette che possono risultare utili…

Gallette di mais homemade

Calorie totali: 1350 Kcal / Calorie a galletta: 104 Kcal
Ingredienti per 13 gallette:
§  300 gr di  farina di mais
§  300 ml di acqua a temperatura ambiente
§  30 ml di olio extra vergine d’oliva
§  1 cucchiaino raso di sale
Procedimento:
In un recipiente unire la farina di mais con il sale. Mescolare. Quindi unire l’olio e l’acqua per impastare e amalgamare tutti gli ingredienti finché non si crea un panetto compatto dalla consistenza uniforme.
Riporre l’impasto in frigorifero avvolto nella pellicola. Lasciare riposare per 30-40 minuti.
Accendere il forno a 200° e nel frattempo suddividere l’impasto in 13 palline dal peso di circa 45-50 grammi. Con un coppa pasta creare le gallette a forma circolare schiacciando l’impasto all’interno aiutandosi con un cucchiaio. In alternativa stendere con un mattarello e formare le gallette successivamente.
Infornare per 15 minuti circa o fino a quando le gallette non saranno dorate. Una volta spento il forno lasciarle riposare fino a quando non saranno fredde.

Gallette di riso e mais homemade #2
Ingredienti:
§  200 gr di  farina di riso
§  150 gr di farina di mais
§  3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva o di sesamo
§  1 bicchiere di latte vegetale (di riso o di soia)
§  1 cucchiaino di sale fino integrale
§  100 grammi di malto di riso o di mais
Procedimento:
Ttostare  le due farine in padella, fino a doratura. Unire quindi le farine agli altri ingredienti lentamente e passare quindi al latte vegetale. Si dovrà ottenere un impasto liscio e omogeneo che andrà fatto riposare per 30-40 minuti a temperatura ambiente.
Stendere quindi con il matterello e ricavare dei dischi con una formina o anche solo con un bicchiere facendo attenzione di inumidirne il bordo.
Cuocere quindi il tutto in forno a 180° per 15-20 minuti.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy