Digitopressione: i punti antidolorifici e contro l’ansia

di Silvia Menini

La digitopressione utilizza gli stessi punti dell’agopuntura, ma si avvale della forza di pressione delle dita per stimolarli.

Attraverso la pressione su questi punti si può manipolare il Qi, cioè l’energia, che scorre attraverso i percorsi di energia all’interno del corpo chiamati Meridiani in MTC.

I Meridiani cosa sono?

Pensate a una mappa stradale che si espande nel corpo umano attraverso dei percorsi invisibili e che sono collegati l’uno all’altro e attraversano tutto il corpo connettendo la parte superiore e inferiore del corpo e la superficie con l’interno. Nulla è separato ma collegato in un TUTTO interconnesso e intercomunicante!

Prima di iniziare con la digitopressione è consigliabile fare qualche respirazione profonda, rilassarsi e concentrarsi su quello che si sta per fare, lasciando tutto il resto fuori dalla propria mente.

Bisogna esercitare una pressione costante utilizzando i pollici e aumentando la pressione applicata al punto in un arco temporale che va dal minuto ai 3 minuti.

Punto di porta interno


Partendo dal polso, misurare la lunghezza di tre dita verso l’avambraccio. 
Il Nei Guan si trova dove il terzo dito incontra la metà della larghezza del braccio. 
Applicare una pressione decisa con il pollice e delicatamente ruotarlo con un movimento circolare massaggiando il punto per 2-3 minuti. 
Fare questo ad entrambe le braccia contribuirà a sciogliere l’ansia e aiuterà anche a ridurre ogni nausea presente.

Tieni le mani aperte come se stessi ricevendo un regalo. Nel mezzo, a circa 3 centimetri dalla piega dei polsi, troverai il punto di porta interno. Massaggia con cura questo punto con il pollice per aiutare la digestione e alleviare la nausea o il mal di stomaco.

Il punto della valle della mano


Questo punto di agopressione è situato nel giunto carnoso fra il pollice ed il dito indice su entrambe le mani.

Afferrare il punto con il pollice e l’indice e applicare una pressione decisa per tre minuti. Stimolare questo punto aiuta a ridurre la tensione muscolare e alleviare lo stress., oltre che emicranie, mal di denti, tensione alle spalle e dolore al collo.

Punto del polso 1

Una delle cose migliori che puoi fare per lo stress è stimolare questo punto di pressione situato sul polso e in linea con il mignolo. Premendo regolarmente il punto 1 del polso si può migliorare anche lo stato emotivo.

Questo punto di pressione si trova poco sopra la piega del polso, nella parte esterna guardando il palmo della mano e in linea con il mignolo.

Si sente un osso direttamente accanto a questo punto di pressione. La pressione può aiutare a combattere l’ansia, l’insonnia, le palpitazioni cardiache e la depressione.

Ti lascio anche 2 video che ho postato sul mio Canale YouTube:

Punto Antidolorifico 1

Punti antidolorifici e per ansia

Potrebbe anche piacerti

Lascia un Commento

Questo sito rispetta i tuoi dati personali. Perché usiamo i cookie? Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Per questo motivo analizziamo dati personali come, per esempio, la cronologia della tua navigazione. Se continui a utilizzare il nostro sito, accetti i nostri cookie. Se desideri ricevere ulteriori informazioni su come usiamo questi dati, cancellare tutti o parte dei cookie, clicca qui. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy